terracotta patinata

Ermafrodito

Project details

Category

terracotta patinata

Personaggio della mitologia greca, figlio di Ermes e di Afrodite, diviene un soggetto androgino dall’unione fisica soprannaturale con la ninfa Salmace.

Essere unico dove i due generi sessuali esistono allo stesso tempo, simbolo classico di androginia e effeminatezza, viene ritratto come figura femminile dotata di genitali maschili. Simboleggia l’unione di uomo e donna nella sua qualità di evento sacro, incarnando le caratteristiche maschili e femminili.

Nella scultura che propongo ho invertito l’iconografia ereditata dalla tradizione classica dando a un corpo maschile forme morbide che possono ricordare quelle femminili. La sua silhouette è in parte suggerita, accennata, come fosse avvolta da una veste aderente, presentandola con una forma compatta e una superficie levigata in modo omogenea come se fosse corrosa dal tempo, cosa che può succedere a manufatti antichi. Questo da all’opera un’impressione di qualcosa di arcaico e ancestrale, con un aura mistica e arcana che descrive al meglio, a mio avviso, il tema mitico.

Quello che voglio far passare è un’immagine che possa trasmettere una sorta di calma olimpica, dovuta alla consapevolezza della propria peculiarità e diversità.

La figura però non è bloccata o monolitica, la sua posa non è completamente assisa e parte del corpo è fuori dalla base di appoggio, questo serve a dargli un senso di precarietà che da dinamicità alla scultura.

Share on
Previous

Icaro – la caduta

Next

Hestia